Avviso

Si comunica che da lunedì 08 Agosto a venerdì 19 agosto, l’attività istruttoria in riferimento all’ AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A SOSTEGNO DI PARCHI TEMATICI, ACQUARI, PARCHI GEOLOGICI E GIARDINI ZOOLOGICI – EMERGENZA COVID-19 – DGR N. 544 DEL 30/11/2021 – CUP B29I22000080003 sarà sospesa per chiusura aziendale e riprenderà regolarmente da lunedì 22 agosto 2022.

PROCEDURA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

2. FASE DI INVIO: invio della domanda e dei relativi allegati. Non si potrà procedere alla fase dell’invio se non è stata completata la fase di preparazione.

La domanda di agevolazione deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica, pena l’esclusione, dal titolare/legale rappresentante dell’impresa richiedente, unicamente attraverso identità digitale (SPID), intestata al soggetto richiedente, accedendo al seguente link https://bandi.sviluppocampania.it

La fase di invio della domanda avverrà esclusivamente tramite la predetta piattaforma dalle ore 12.00 del 16/06/2022 alle ore 12.00 del 16/07/2022.

  1. FASE DI PREPARAZIONE: registrazione, compilazione e caricamento della domanda (secondo lo schema Allegato) firmata digitalmente dal legale rappresentante e dei relativi allegati;

La fase di registrazione, compilazione e caricamento della domanda potrà avvenire, esclusivamente on line, dalle ore 12.00 del 15.06.2022 alle ore 12.00 del 16.07.2022.

La Regione Campania, al fine di fronteggiare gli effetti negativi dei provvedimenti legati all’emergenza epidemiologica derivante dalla diffusione del virus COVID-19, ha adottato diverse misure di sostegno sul territorio regionale. Con Delibera di Giunta Regionale n. 544 del 30/11/2021, è stato previsto un intervento di ristoro in forma di contributo a fondo perduto una tantum per far fronte alle esigenze finanziarie di parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici in quanto particolarmente colpiti dalla diffusione dell’epidemia.

L’intervento è finalizzato a sostenere l’attività economica di parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici che hanno subito un impatto negativo a causa dei provvedimenti adottati a livello nazionale finalizzati a contrastare la diffusione del COVID-19 che ne hanno determinato la chiusura e/o forti limitazioni all’accesso.

Possono presentare domanda le Micro, piccole e medie imprese, così come definite dall’allegato I del Reg. (UE) n. 651/2014, 2014 che esercitano una delle seguenti attività:

  • Parco tematico, Parco di divertimento con sede stabile o permanente, in possesso di licenza di esercizio ed identificati con il codice Ateco 93.21.01;
  • Giardini zoologici compresi gli acquari, ai sensi dell’art.2 del d.lgs.21 marzo 2005, n.73, in possesso di licenza di cui all’art.4 del medesimo decreto legislativo e identificati dal Codice Ateco 91.04;
  • Parco geologico, in conformità alla definizione di geoparco fornita dall’UNESCO, di cui all’allegato 1 dell’Avviso, con sede nel territorio regionale della Campania.

I suddetti soggetti devono possedere tutti i requisiti riportati all’Art. 5 dell’Avviso.

La misura, attuata attraverso procedura automatica ex Art. 4 del D. Lgs. 123/1998, consiste in un contributo una tantum, a titolo di ristoro e senza vincolo di rendicontazione, nella misura massima della variazione in diminuzione dei ricavi subita nell’annualità 2020 rispetto all’annualità 2019.

L’ammontare del contributo verrà determinato ripartendo la dotazione finanziaria residuale relativamente al rapporto tra la variazione in diminuzione complessiva del fatturato tra le annualità 2020 e il 2019 di tutti i soggetti ammessi a contributo.

Ciascuna impresa ha diritto ad un solo contributo.

Le risorse finanziarie destinate all’attivazione del Bando sono in totale pari a € 1.791.773,16.

L’Avviso è stato pubblicato sul BURC n. 49 del 09/06/2022.

Tutte le informazioni concernenti l’Avviso pubblico e gli eventuali chiarimenti di carattere tecnico, potranno essere richiesti via mail a: info@sviluppocampania.it