Premiare tecnologie in grado di apportare un beneficio in termini di sviluppo sostenibile e che siano riconducibili ai 17 Goal dell’Agenda ONU 2030. Questo l’obiettivo di Innovation Village Award 2021, il premio annuale che, nell’ambito del network Innovation Village, intende valorizzare le esperienze di innovazione sostenibile realizzate nel territorio italiano.

La Call è aperta e possono partecipare, gratuitamente con un solo progetto, innovatori, professionisti, maker, ricercatori, associazioni e fondazioni, startup e spinoff, pmi e imprese sociali, compilando, entro il 30 giugno 2021, il form sul sito ufficiale della manifestazione: https://www.innovationvillage.it/iv-award/

Giunto alla terza edizione, il premio è istituito e sostenuto da Knowledge for Business, società promotrice e organizzatrice insieme a Sviluppo Campania di Innovation Village, il principale evento del Mezzogiorno sul tema innovazione, con ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ed ENEA, e si avvale della collaborazione delle sette università della Campania: Federico II, L’Orientale, Parthenope, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Suor Orsola Benincasa, Università di Salerno e Università del Sannio.

Innovation Village, lo ricordiamo, è organizzato nell’ambito di “ECOREI – Piano Operativo Triennale per la valorizzazione, il rafforzamento e l’apertura dell’ecosistema regionale R&I” ed è promosso dalla Regione Campania.

Sono disponibili 7 aree tematiche, tra cui: Digital manufacturing/Design; Smart Technologies/IT; Beni culturali/Digital Education/Housing sociale; Biomedicale/Salute; Energia/Ambiente; Agricoltura sostenibile e sociale.

In palio 55 mila euro complessivi tra premi in denaro, servizi e facilities per sviluppare le innovazioni presentate, messi a disposizione dai partner e così suddivisi:

  • Primo classificato IV Award 2021, 5.000 euro in denaro;
  • Premi Federica Web Learning per la Digital Education: 6 premi in denaro per un valore totale di 19.000 euro per l’Innovazione Didattica nel campo delle Learning Technologies e dei Learning Analytics;
  • Premio Fondazione Mario Diana sull’economia circolare: 5.000 euro in denaro più un percorso di empowerment di 12 mesi, con possibilità di usufruire delle infrastrutture dei Partner Corporate (Fondazione Mario Diana, Erreplast, Sri, E-Circular, Esco Campania) ubicate nell’area industriale di Aversa Nord e di ricevere mentoring e supporto nello sviluppo del progetto;
  • Premi Invitalia economia sociale: due premi da 5.000 euro ciascuno in servizi di accompagnamento, di accrescimento delle competenze e sviluppo del progetto imprenditoriale con esperti messi a disposizione da Invitalia;
  • Premio Materias: 3000 euro in denaro e un programma di accelerazione di 3 mesi, con servizi specialistici per la crescita e valorizzazione della tecnologia
  • Premio Opus Automazione: 3.000 euro in denaro;
  • Premio Stress S.c.a.r.l.: 3.000 euro in denaro più un programma di accelerazione con servizi specialistici per la crescita e valorizzazione della tecnologia;
  • Premio Ceinge-Biotecnologie: 3.000 euro in servizi e facilities del Ceinge;
  • Premio TecUp: 3.000 euro in servizi di consulenza e accompagnamento per verificare il progetto, le opportunità di sviluppo e i fabbisogni innovativi con esperti tecnologici e lo staff della TecUp.

 

Previste anche le seguenti menzioni:

  • Menzione speciale Ordine degli Ingegneri di Napoli: 2 buoni da 250 euro per la partecipazione a corsi di formazione e aggiornamento organizzati dall’Ordine (riservato agli iscritti all’Ordine);
  • Menzione speciale Innovup del valore di Euro 450, con un anno di adesione gratuita al Network per 3 startup/scaleup, con possibilità di accedere a convenzioni e servizi di consulenza;
  • Menzione speciale a|cube per le migliori imprese ad impatto sociale. a|cube fornirà assistenza nella preparazione di un investor deck, nella identificazione di opportunità di finanziamento e contributi e presenterà preliminarmente il progetto al fondo d’investimento Avanzi Etica Sicaf EuVECA Spa di cui è advisor;
  • Menzione speciale Premio Best Practices Confindustria Salerno riservata a 3 startup o aziende per l’accesso gratuito alla fase finale del prossimo Premio Best Practices;
  • Menzione speciale Sellalab per i progetti di impresa a carattere innovativo. I menzionati avranno diritto a una postazione di coworking per 3 mesi in uno degli spazi Sellalab (Salerno, Lecce, Biella, Padova) e accesso ad un percorso di incubazione della durata di 3 mesi gestito da dPixel s.r.l.

I migliori progetti per ciascuna area tematica accederanno alla finale del 7 ottobre 2021, nella quale avranno la possibilità di presentarsi ad una Giuria di esperti attraverso un pitch di 5 minuti. La Giuria decreterà il miglior progetto dell’edizione 2021 dell’Innovation Village Award e i premi e le menzioni speciali.

Per i migliori progetti partecipanti al contest si prevede anche l’inserimento nel video “Innovation Village Award – Innovazione e Sostenibilità” da proiettare durante la finale; la pubblicazione del video racconto dei progetti all’interno del sito ufficiale e delle pagine social dell’evento, nonché l’inserimento in un catalogo delle innovazioni pubblicato sul sito della manifestazione.