Eventi

German-Italian Innovation Conference a Berlino - Call per partecipare

dal 27 novembre 2017 al 29 novembre 2017

La Regione Campania promuove e organizza la partecipazione di operatori locali alla German-Italian Innovation Conference dal titolo “Investing in Italian Innovation. Digital solutions and the challenge of Industry 4.0”, organizzata per il prossimo 29 Novembre da ITKAM (Camera di commercio italiana per la Germania), in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Berlino e l’Agenzia ICE, con l’obiettivo di offrire ad un gruppo limitato di Regioni italiane una piattaforma d’eccezione per attrarre investimenti sul proprio territorio.
In occasione dell’iniziativa è prevista l’organizzazione di visite presso primarie realtà tedesche, volte da un lato ad un aggiornamento in merito al loro stato di avanzamento nel processo di attuazione della quarta rivoluzione industriale, dall’altro ad agevolare la creazione di partnership tra realtà campane e realtà tedesche. Il 27 Novembre 2017 si intende, quindi, organizzare uno Study Tour relativo a realtà tedesche, aventi sede a Berlino, che in diverso modo siano attive nell’industria 4.0. Le visite saranno selezionate anche in ambiti come ricerca applicata, elettromobilità, life science, tecnologie digitali, ecc.
Ai soggetti partecipanti al citato Study Tour sarà inoltre offerta la possibilità di partecipare gratuitamente all’evento Hub.Berlin, in programma a Berlino, il 28 Novembre 2017 e incentrato sui seguenti temi: digitalizzazione dell'economia, innovazione tecnologica, startup. L’evento, organizzato da BITKOM (equivalente in Germania di Confindustria Digitale) rappresenta la principale innovation conference tedesca sui temi citati. Ulteriori informazioni ed il programma aggiornato della manifestazione possono essere reperite all’indirizzo www.hub.berlin/en/program.
I partecipanti avranno altresì la possibilità di partecipare, in qualità di uditori, alla German-Italian Innovation Conference dal titolo “Investing in Italian Innovation. Digital solutions and the challenge of Industry 4.0”, in programma, come sopra già evidenziato, sempre a Berlino, il 29 Novembre 2017, e a cui la Regione Campania parteciperà in qualità di partner.
Ai soggetti partecipanti al programma saranno, quindi, garantiti, a titolo gratuito, i seguenti servizi:

· 27 Novembre 2017 – Study Tour: organizzazione delle visite, accompagnamento, trasporto con bus privato per il raggiungimento delle diverse location, interpretariato e/o traduzione simultanea, light lunch;
· 28 Novembre 2017 – Hub.Berlin: partecipazione a titolo gratuito, accompagnamento, facilitazione di incontri one to one;
· 29 Novembre 2017 – German-Italian Innovation Conference dal titolo “Investing in Italian Innovation. Digital solutions and the challenge of Industry 4.0”: supporto alla partecipazione e alla logistica.

Si precisa che le spese relative a viaggio e soggiorno restano a carico dei partecipanti.
Possono presentare la manifestazione di interesse le imprese, in forma singola o associata, con sede legale e/o almeno una sede operativa nell’ambito del territorio campano, che abbiano un reale e motivato interesse ad approfondire i temi riguardanti il tema Industria 4.0, i possibili campi applicativi e i vantaggi connessi.
La manifestazione di interesse, corredata del company profile del proponente (in lingua inglese), redatta secondo lo schema fornito e corredata del documento di riconoscimento del legale rappresentante, deve essere firmata digitalmente ed inviata, esclusivamente a mezzo PEC, all’indirizzo internazionalizzazione@pec.regione.campania.it, entro il 15 Novembre 2017. Nell’oggetto della PEC va riportata la seguente dicitura: “STUDY TOUR INDUSTRIA 4.0 - BERLINO 2017 – MANIFESTAZIONE DI INTERESSE”.
La presentazione della manifestazione di interesse è a titolo esclusivamente volontario e gratuito.
La Regione Campania, verificata la sussistenza di tutti i requisiti richiesti, sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle manifestazioni di interessa, procederà a stilare l’elenco delle massimo quindici candidature ammesse.
Nella formazione del suddetto elenco, verrà data priorità alle imprese operanti nei settori coerenti con la RIS3 Campania, di seguito indicati:
· Aerospazio (Settore aeronautico; settore spazio; settore difesa e sicurezza);
· Beni culturali, Turismo, Edilizia sostenibile (Sistema dell’industria della cultura; Turismo; Costruzioni ed edilizia);
· Biotecnologie, Salute dell’uomo, Agroalimentare (Settore farmaceutico; Settore dei dispositivi medici/biomedicale; Settore del pure biotech; Settore agroindustriale);
· Energia e Ambiente (Settore produzione energia elettrica; Settore conversione e accumulo energia; Settore dispositivi per la misurazione e l’erogazione di energia elettrica; Settore sicurezza del territorio e gestione delle risorse ambientali; Settore bioplastiche e biochemicals);
· Materiali avanzati e Nanotecnologie;
· Trasporti di superficie, Logistica (Settore automotive; Settore delle costruzioni dei veicoli e dei sistemi di trasporto su rotaia; Logistica portuale e aeroportuale).

Per ulteriori informazioni:
internazionalizzazione@regione.campania.it
081 796 2640

Download

Notizie in Evidenza