Il Progetto LOC “Legalità Organizzata in Campania” della Regione Campania prevede una serie di iniziative per la promozione della cultura della legalità e del vivere civile. Le attività sono di sostegno alla funzione educativa della famiglia e per l’educazione alla legalità da realizzare presso scuole, istituzioni educative, comunità locali ed attraverso gli educatori di strada, anche mediante il coinvolgimento del Terzo Settore.

L’ambito di azione è l’intero territorio regionale con interventi mirati in aree a più forte rischio di marginalità e di infiltrazione camorristica.

La strategia adottata si basa sull’idea che la diffusione di una cittadinanza consapevole sia presupposto essenziale per combattere forme di illegalità e di devianza nelle aree ad alta esclusione sociale.

Focalizzare l’impegno dei maggiori attori dell’educazione – scuola, istituzioni e organizzazioni della società civile –  sui temi della legalità e della cittadinanza, può portare ad un massiccio incoraggiamento verso le regole del vivere sociale, i valori della democrazia, l’esercizio della cittadinanza attiva e la valorizzazione del territorio e del suo patrimonio socioculturale.

L’obiettivo del progetto “LOC” è comunicare e promuovere la cultura della legalità e del vivere civile in Campania al fine di migliorare la qualità della vita in termini di sicurezza urbana e di aumentare il numero di beni sequestrati e confiscati restituiti alla collettività.

Ci si prefigge di raggiungere direttamente o indirettamente tutti i cittadini.

Tra le iniziative realizzate, si segnala la conferenza nazionale “Sicurezza e Legalità” che si è svolta a Napoli, insieme alla Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo e all’Istituto Eurispes, nei giorni 16, 17 e 18 novembre 2018. Sono stati tre giorni di riflessioni, dibattiti e tavoli di confronto, con i massimi esperti nazionali ed europei, per l’approfondimento dei fenomeni criminali e la definizione di misure più avanzate e innovative in tema di prevenzione e contrasto.  Scopo dell’evento per la Regione Campania è stato la redazione di un programma di interventi ed di azioni che toccano vari ambiti: dalla qualità urbana al contrasto al racket e all’usura, dall’aiuto alle vittime innocenti della criminalità al riuso dei beni confiscati, fino ad una significativa attività di sensibilizzazione sui temi della cultura della legalità, della cittadinanza responsabile e del cyberbullismo.